Yen, buona crescita della produzione giapponese

Yen, buona crescita della produzione giapponese

Buone notizie dal calendario macro economico nipponico. Stando gli ultimi aggiornamenti statistici, infatti, in Giappone la produzione industriale di novembre ha visto un deciso rimbalzo e, dopo la stagnazione di ottobre a +0,0 per cento su base mensile, è tornata a crescere dell’1,5 per cento mese su mese, solo due decimi di punto percentuale al di sotto delle previsioni di consenso.

Con riferimento al solo settore manifatturiero l’incremento è stato del 2,0 per cento dopo il -0,6 per cento del mese precedente. Guardando invece al lato dei consumatori, le vendite al dettaglio in novembre hanno registrato una crescita dello 0,2 per cento su base mensile, in decisa moderazione dal +2,5 per cento mese su mese precedente. In termini di variazione annua l’indice è tornato in territorio positivo a +1,7 per cento anno su anno dopo il -0,2 per cento di ottobre, rivisto al ribasso da -0,1 per cento anno su anno.

Si tratta dunque di una buona notizia per gli analisti, che pur sottolineando come i dati consuntivi della produzione industriale si siano comunque allineati poco sopra il consenso, hanno gradito la positiva spinta rispetto alla precedente stagnazione.

Sempre in ottica macro, buone notizie anche dagli Stati Uniti, con lo sviluppo della fiducia dei consumatori che è risultato essere piuttosto significativo nel corso dell’ultimo aggiornamento dello scorso anno. In eurozona, e in particolar modo nel nostro Paese, si raccolgono dei segnali positivi dalle indagini di fiducia per il mese di dicembre, con il manifatturiero che può condurre il proprio indicatore ai massimi da un anno a questa parte. Vedremo se anche il 2017 partirà con la stessa buona lena.

Share
  • Contenuto bloccato  
  • Contenuto bloccato  
  • Contenuto bloccato  
  • Contenuto bloccato  
  • Contenuto bloccato  
  • Contenuto bloccato  
    Contenuto bloccato